12 results

Results

La produzione in ferro battuto di Gianni Pintus riprende antiche competenze artigianali con gusto e approccio nuovo pensato per integrarsi nel contesto contemporaneo. La sua è una produzione originale di complementi d'arredo in cui la sapiente lavorazione e accompagnata da un progetto stilistico che affonda le sua radici nella natura ed nell'identità della suggestiva terra isolana. Gianni apprende le tecniche del ferro battuto da giovanissimo all'età di diciassette anni presso un laboratorio artigianale. Quando nel 2014 decide con il prezioso supporto della moglie Gianfranca di aprire la sua attività, La Rosa Forgiata ad Olbia nel nord della Sardegna, è ormai esperto forgiatore con stile personale capace di sperimentare nuove forme per la creazione di numerosi ed originali prodotti. Con instancabile ispirazione Gianni produce opere uniche e d'impatto scenico, capaci di caratterizzare gli spazi abitativi. Letti, tavoli, lampade, porta bottiglie e numerosi complementi d'arredo, combinano con stile artistico il solido ferro battuto, sapientemente lavorato a mano, con legni di Sardegna come il ginepro, il castagno e l'olivastro. Stimato e ricercato in particolare nel vivo mercato della Costa Smeralda, lavora nel suo laboratorio di Olbia, promuovendo il suo lavoro con la partecipazione ad importanti eventi fieristici del settore dell'arredamento e dell'artigianato nazionali ed internazionali.

Per Salvatore Ziranu la lavorazione artigianale e artistica del ferro battuto forgiato a mano è un prezioso sapere di famiglia appreso sin da bambino ed ereditato con passione dalla riconosciuta ed apprezzata famiglia dei fabbri Ziranu di Orani, paese barbaricino nel centro della Sardegna. Artigiano di quarta generazione apprende con sincera ispirazione le tecniche da suo padre Silverio, saperi tradizionali e competenze che lui arricchisce ulteriormente con un personale e distintivo percorso professionale nel settore della lavorazione dell'acciaio, accrescendo le sue competenze nell'utilizzo di attrezzature e procedure innovative. Inizia a lavorare da giovanissimo, nel 1992, in principio nel laboratorio di suo padre, avviando un'attività che si distinguerà nel tempo per maestria e precisione artigianale, espressa nella lavorazione eseguita con procedure tradizionali da lui innovate e perfezionate per ottenere una vasta gamma di prodotti di alta qualità e pregio estetico. Dal 2003 lavora, con il prezioso supporto della moglie Emanuela, nel suo nuovo e spazioso laboratorio nella zona artigianale di Orani, con ampie aree espositive e di lavorazione attrezzate con moderni macchinari che permettono di eseguire lavori diversificati e su ampia scala, mantenendo l'inconfondibile qualità e pregio del ferro battuto rigorosamente fatto a mano e destinato a durare nel tempo.

L'Officina d'Arte Fabbrile di Antonio Maria Scanu a Benetutti, paese della Sardegna centrale, è rinomata a livello internazionale per il pregio della lavorazione del ferro battuto, eseguito con tratto artistico e scultoreo secondo procedure esclusivamente artigianali. Per Antonio il ferro battuto è infatti un mezzo espressivo con cui realizza opere artistiche, in forme articolare e complesse, di particolare virtuosismo tecnico ed estro creativo. Figlio del fabbro locale, apprende le tecniche della lavorazione nel laboratorio di famiglia realizzando i tipici manufatti in ferro battuto con stile e tecnica della tradizione. Dotato di evidente maestria e grande passione, perfeziona e arricchisce le consolidate competenze con percorsi di perfezionamento a Stia, in Toscana e nel nord Italia a Vittorio Veneto, centri di rinomata tradizione fabbrile artigianale in cui apprende e raffina le procedure di foggiatura scultorea. Vincitore di diversi premi internazionali come maestro fabbro d'arte, conferitegli per la sensibilità artistica e l'abilità esecutiva, Antonio Maria Scanu lavora a numerosi e prestigiosi progetti per una clientela internazionale, realizzando opere complesse e di grandi dimensioni caratterizzate dalla pregiata tecnica manuale e destinate ad una clientela sensibile all'eccellenza ed esclusività della manifattura artigianale.

Stefano Piga, abile artigiano del ferro, inizia il suo apprendistato nella bottega di un fabbro giovanissimo, appena quattordicenne. Da quella prima esperienza all’apertura nel 2000 del suo laboratorio artigianale, Su Ferreri, la sperimentazione e l’indagine sulla lavorazione del ferro è un crescendo di esperienze e perfezionamento che lo portano ad acquisire sempre nuove competenze oltre che a definire uno stile personale ispirato dalla natura, di cui riprende con grande capacità di mimesi elementi floreali. Nella sua produzione si legge il processo creativo che nasce dalla sinergia con il cliente per la creazione di oggetti altamente personalizzati, unici e di accurata manifattura. Negli anni di lavoro l’artigiano ha stretto collaborazioni con architetti e artisti locali per la realizzazione di progetti e opere d’arte integrate nel territorio.

Luigi Pitzalis nella sua bottega di lavorazione del rame ad Isili, è l’unico custode di un importante tassello della tradizione artigianale in Sardegna. I ramai di Isili, nella cultura locale, erano rinomati in tutto il territorio per la caratteristica produzione di pentole e utensili da cucina, preziosi elementi da corredo sempre esposti alle pareti dell’ambiente domestico come segno di valore estetico e ricchezza. Il pregio delle forme sagomate, martellate, decorate e lucidate si univa all’alta prestazione funzionale che i singoli manufatti in rame restituivano nei diversi impieghi di vita quotidiana. Luigi Pitzalis, nato ad Isili da un’antica famiglia di ramai spiega "In natura la forma è determinata dalla funzione. Sono convinto che un oggetto perfettamente funzionale sia al tempo stesso esteticamente perfetto". Il concetto corrisponde alla sua produzione. Oggetti perfetti per funzione ed estetica, riecheggiano valori di un lontano passato restituendo nelle forme il senso di un riuscito progetto, con accezione contemporanea ed in definitiva senza tempo.

La produzione di Salvatore Sanna coniuga la personale competenza artigiana nella lavorazione dei metalli con la grande passione e sensibilità artistica. Ispirato dal territorio e dalle tradizioni della Sardegna, Salvatore si esprime rielaborando temi tratti dalla storia locale, con citazioni in chiave contemporanea della arcaica civiltà nuragica e della più recente tradizione artigianale. Nel suo laboratorio di Oliena si dedica alla realizzazione delle opere che progetta e produce interamente a mano, indagando nuove forme e tecniche artigianali.

Esplora il fascino della materia Renato Bugiotti, artista e artigiano del metallo che con il sapiente uso di più lavorazioni ottiene oggetti artistici carichi di carisma. Originario di Fossombrone in provincia di Pesaro e Urbino, trasferito in Sardegna nel centro di Orosei dall’età di due anni, Renato cura e sviluppa da sempre la personale sensibilità artistica, apprendendo ed affinando più tecniche di lavorazione. Produce oggetti le cui forme, colori e superfici coinvolgono più sensi di percezione in cui l’acciaio, lavorato e sagomato, è posto in relazione con altri materiale durevoli. Sono oggetti pensati per integrarsi nell’ambiente, per accordarsi all’arredo donando suggestioni di pregiata unicità e che Renato espone in mostre collettive e fiere.

La Nuova Fucina è un laboratorio artigianale a carattere familiare nato nel 1960 dall’iniziativa di Franco Fontanarosa. Nel 2004 i figli, Corrado e Claudia, entrano nell’azienda di famiglia occupandosi principalmente dell’aspetto creativo ed affiancando alla produzione di bronzetti, grande passione del padre, quella dei complementi d’arredo in ferro battuto. Nel territorio La Nuova Fucina rappresenta un punto di riferimento per i manufatti realizzati con procedure di fusione in bronzo e per le creazioni ornamentali in ferro battuto. Azienda dinamica e aperta alle diverse tendenze, coniuga la produzione rigorosamente manuale, realizzata da abili artigiani, ad una innata creatività ed esperienza nel risolvere le più svariate esigenze del cliente. L’azienda presenta collezioni di arredi, oggetti e sculture che spaziano dalla produzione del pezzo unico alla serie limitata, fino a produzioni seriali sempre caratterizzati dall’unicità che la produzione artigianale conferisce al singolo manufatto.

Originale ed energica, Francesca Frau è una giovane artigiana che mantiene viva per passione la tradizione di famiglia della lavorazione del ferro battuto. Il suo stile è sperimentale e le sue creazioni sono il risultato di un connubio tra ricerca estetica e funzionalità, sempre con la cura meticolosa dei particolari e delle procedure di realizzazione. In relazione ad esigenze specifiche, Francesca coinvolge il cliente sin dalle fasi di progettazione, per arrivare ad ottenere l’oggetto perfetto capace d’integrarsi nel modo migliore nel contesto architettonico di destinazione finale. Partecipa alle più importanti manifestazioni di artigianato artistico della Sardegna scambiando collaborazioni con diversi maestri artigiani dell’isola.

L’azienda Av Metal, nata nel 2009 custodisce antiche tradizioni artigianali tramandate da generazioni. Oggi composta da due fratelli, Alessio e Antonello Vilia, si contraddistingue per le produzioni ispirate alla storia e alla tradizione locale, realizzate con processi lavorativi dei metalli che uniscono le tecniche tradizionali alle più aggiornate procedure e strumentazioni. Realizza artigianalmente una vasta gamma di manufatti, principalmente eseguiti con la tecnica del ferro battuto: oggetti artistici, complementi d'arredo, serramenti ed elementi architettonici capaci di arredare e impreziosire gli spazi abitabili, interni ed esterni. Negli anni l’attività si è sviluppata e consolidata nel settore artigianale per la capacità di offrire al cliente produzioni personalizzabili, curate nei particolari e nelle rifiniture.

BAM, Bottega Artigiana Metalli, è un progetto innovativo che sfugge ad attribuzioni standard tipicamente riferite al settore dell’arte, dell’artigianato e del design. BAM, suono del martello sull’incudine, è il nome del laboratorio artigianale contemporaneo che si distingue per l’originale modo d’intendere la procedura manuale in funzione alla ricerca stilistica e, viceversa, la progettazione in relazione alla qualità della manifattura. Specializzata nella lavorazione artistica del ferro battuto, del rame, dell’ottone e dell’acciaio, è fondata da Tonino Bruno, artigiano di terza generazione, con i figli Vittorio e Andrea. Vittorio è laureato al Politecnico di Milano e Andrea all’Accademia di Belle Arti di Brera. Il fortunato insieme di competenze, abilità ed esperienze della famiglia Bruno si esprime nell’originale e poliedrica attività e nella distintiva produzione, sinceramente ispirata alle tradizioni locali, lontana da conformismi di massa. Come loro affermano, BAM Design è fatta da designer che si sporcano le mani e da artigiani che le mani le fanno pensare.

Per Roberto Ziranu, artista e creativo nativo di Orani, trasferito a Nuoro, la lavorazione artigianale dei metelli è una competenza familiare di quinta generazione. Lavora il ferro con la disinvoltura di chi conosce i più piccoli segreti tecnici, la storia e la tradizione, ma le sue opere colpiscono per la capacità inventiva ed interprettativa, forte connotazione di animo artistico. Il suo stile si caratterizza per il richiamo alle tradizioni e all’isola, con linguaggio espressivo ispirato e contemporaneo. La figura femminile, la madre, i costumi della tradizione, ma anche la terra, il mare, il vento sono i temi che ripropone con suggestiva soluzione stilistica, abile e sintetica citazione iconica. Il suo modello di lavoro è una vecchia zappa del nonno che porta sempre con se come esempio di abilità e passione artigianale. Partecipa attivamente, con esposizioni e mostre, al dialogo artistico contemporaneo. Le sue creazioni sono recensite e pubblicate nelle principali riviste e pubblicazioni del settore.

Ricerca attuale:

[×]

Settore

: Metalli

Categorie di ricerca:

Click a term to refine your current search.

Stato

Settore

: all » Metalli

Regione

Centro territoriale

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading