Copritavolo nero a "pibiones" con balze floreali policromi

Tessitura di forma rettangolare allungata. La decorazione presenta un campo centrale e due ristrette balze laterali. Nel campo è tessuto a rilievo, con la tecnica del pibiones, un motivo a grandi maglie romboidali con moduli di fiori ad otto petali. Sulle due balze in prossimità dei lati corti è presente un uguale motivo, policromo su fondo bianco, composto da tre rose stilizzate con stelo alto, foglie e boccioli, e da una fila ordinata di uccellini ripetuti in alternanza policroma. Il manufatto è realizzato su telaio orizzontale con l’impiego di orditi in cotone di colore neutro e di trame in cotone neutro, lana sarda e lanette policrome.

Stato: 
Italia
Regione: 
Sardegna
Località produzione: 
Pompu
Tipologia di manufatto: 
Copricassa e Copritavolo
Denominazione locale: 

Coberibancu

Data di esecuzione: 
1920
Altezza : 
Cm 68,00
Lunghezza: 
Cm 243,00
Strumento di lavoro : 
Telaio orizzontale in Sardegna
Tecnica di lavorazione: 
Tessitura "a pibiònes"
Tecnica di lavorazione: 
Tessitura "a bàgas"
Ordito: 
Cotone
Trama: 
Cotone
Trama: 
Lana sarda
Trama: 
Lana
Motivo decorativo: 
Motivi geometrici in Sardegna
Rifiniture e confezione: 
Nastrino di bordura in velluto blu cucito a mano lungo il perimetro; fodera parziale, in tela di cotone azzurro, applicata sul retro in prossimità dei lati corti
Proprietà: 

Loru Silvana

Fonti orali: 
Giuseppina Casu

Immagini

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading