Tappeto "battoro in posta fioridu" con rombi e foglioline

Tappeto di forma rettangolare allungata. La decorazione del campo presenta un motivo geometrico, di colore rosso su fondo bianco, con impianto a maglie romboidali e con foglioline trilobate. Un tralcio sinuoso con foglie di vite, di colore nero su fondo bianco, percorre la fascia di bordura sui quattro lati. Il nome di battoro in posta, quattro in posta (la posta è un unità di misura formata da quattro fili d’ordito) è un termine tecnico, utilizzato dalle tessitrici per indicare il conteggio preliminare degli orditi necessari ad ottenere la larghezza del tessuto; fioridu (fiorito) si riferisce alla caratteristica floreale del disegno. Il tappeto è realizzato in cotone colore neutro per gli orditi e in cotone bianco e lana sarda rossa e nera per le trame, con la tecnica localmente chiamata a pettenedda antiga.

Stato: 
Italia
Regione: 
Sardegna
Località produzione: 
Bolotana
Tipologia di manufatto: 
Tappeti e arazzi
Denominazione locale: 

Tappeto battoro in posta fioridu

Data di esecuzione: 
1930
Altezza : 
Cm 55,00
Lunghezza: 
Cm 170,00
Strumento di lavoro : 
Telaio orizzontale in Sardegna
Tecnica di lavorazione: 
Tessitura "a pettenedda"
Ordito: 
Cotone
Trama: 
Cotone
Trama: 
Lana sarda
Fonti orali: 
Maria Antonietta Deriu, Anna Deriu, Maria Nieddu. Laboratorio Tessile "Cooperativa S’iscaccu", Bolotana

Immagini

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading